TRA MONASTERI E CHIESE NELLA ROCCIA IN ARMENIA

null
null
null
 

TRA MONASTERI E CHIESE NELLA ROCCIA IN ARMENIA - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: KT4AMC43

L'Armenia è la terra dei monasteri, un luogo dove migliaia e migliaia sono i luoghi di culto che fungono da sentinelle del cristianesimo in quello che fu il primo paese a dichiarare la conversione a questa religione, nel 301.

 

Da quel momento l'Armenia ha subito secoli di invasioni, soprattutto da parte dei turchi, ma l'orgoglio e la fede nazionale non si sono mai piegate. La fede è un elemento costitutivo dell'identità di questo popolo, e comprenderlo è condicio sine qua non per capire anche quella devozione profonda e quella sorta di speranza che trapela dai sorrisi e dai volti di una popolazione che ha sofferto molto. Gli itinerari dei monasteri armeni sono quasi infiniti; ogni città ospita luoghi di culto secolari che sono meta di pellegrinaggio e visite di migliaia di turisti e fedeli, località pregevoli per la loro architettura tipica e per la suggestione dei paesaggi nei quali sono inserite. La Chiesa Armena è una fedele testimone di queste bellezze storiche sparse per tutto il territorio, dove talora vengono celebrate messe o ricordi.

 

Ovunque, fra le gole, nelle rocce, sulla cima dei monti o a ridosso dei laghi, sorgono le sentinelle dell'Armenia, piccoli gioielli dispersi e uniti fra loro dal filo rosso della profonda, coinvolgente fede che lega un popolo alla sua terra.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK